Al Lattosio

H2 Breath Test per l’intolleranza al Lattosio

Il Lattosio è lo zucchero presente nel latte: è un disaccaride, risultante dall'unione di 2 zuccheri semplici, il Galattosio ed il Glucosio. Il Lattosio viene scomposto nei 2 zuccheri semplici dall'enzima lattasi. Senza questo enzima il Lattosio non può venire scomposto e quindi digerito. L'intolleranza al lattosio (quindi il deficit di Lattasi) è una forma molto comune, presente in circa il 50% della popolazione mondiale. Circa il 30-40% della popolazione italiana ne è affetta, anche se non tutti i pazienti manifestano sintomi.

I sintomi più comuni dell’intolleranza al Lattosio sono gonfiore e tensione addominale, dolori addominali di tipo crampiforme, meteorismo, flatulenza e diarrea. Molto spesso i sintomi, soprattutto i dolori addominali e la diarrea, compaiono dopo circa 1-2 ore dall’assunzione di alimenti contenenti lattosio.

L’H2-Breath test, o test del respiro, permette di fare con certezza diagnosi di intolleranza al Lattosio in modo molto semplice: l’esame si basa sulla somministrazione per via orale di 25 gr di Lattosio e sulla raccolta del respiro ad intervalli regolari di 30 minuti per circa 3 ore. Durante l’esecuzione del test l’espirato del paziente viene esaminato da uno speciale gascromatografo che ne valuta il contenuto di idrogeno (H2) proveniente dalla fermentazione del lattosio non digerito che rimane nel lume intestinale.

Scarica la modalità di preparazione al test

 

Specialisti presenti al Centro Medico le Logge:

 

D.ssa Simona Maltinti     Biologa Specializzata in Biochimica Clinica esperta in breath test ed esami diagnostici di pertinenza gastroenterologica